Paste your Google Webmaster Tools verification code here

1969

1969

Il 1969 è stato sicuramente un anno pieno di eventi, i Beatles suonano sul tetto della Apple a Londra, Brian Jones dei Rolling Stones viene trovato morto per overdose, il colonnello Muammar Gheddafi prende il potere in Libia, in Giappone nasce l’Uomo Tigre, vengono lanciate numerose sonde verso Marte, ma tra gli eventi più indimenticabile del 1969 c’è sicuramente Neil Armstrong ed il primo passo sulla Luna.

mondo_1969

Il gioco da tavolo 1969 ruota proprio attorno alla corsa per lo spazio che negli anni ’60 vede le nazioni gareggiare tra loro, massimo 5 giocatori quindi 5 nazioni e così troviamo le bandiere di America, Russia, Canada, Francia e Germania.

Il tuo compito sarà dirigere in modo strategico il programma spaziale della tua nazione, allo scopo di arrivare primo sulla luna. Pianifica le tue scelte, assumi gli scienziati, sviluppa le conoscenze tecniche ed addestra i tuoi astronauti, ma stai attento gli anni passano più veloce di quello che credi e senza accorgerti è già il 1969!

Uno sguardo nel gioco:

Caratteristiche del gioco:

numero-di-giocatori 2 – 5 eta-del-giocatore 12 + tempo-di-gioco 90 minuti
dipendenza-lingua Nessuna regolamento-di-gioco bandiera-italiabandiera-olandabandiera-germaniabandiera_inghilterrabandiera-francia

Galleria Fotografica:

 

Nella scatola:

Parliamo di spazio e di missioni lunari, il colore predominante che ritroviamo sull’esterno della scatola, sullo sfondo della plancia di gioco e anche sulle schede giocatori, non poteva che essere il nero dell’oscuro universo. Sicuramente quando hann scelto la cover i ragazzi della Cranio Creations volevano accentrare l’attenzione sul tema di gioco, proponendo in primo piano una splendida luna, segnata del passaggio di un astronauta, che siano le impronte del tuo? É arrivato il momento di entrare nei dettagli apriamo la scatola ed all’interno oltre alle istruzioni troviamo:

  • 1969_nellaScatolaLa plancia, in cui sono riportate la Missione Lunare, le 11 Missioni d’Addestramento, il Contaturni, i Segnapunti e gli spazi per posizionare le carte e gli scienziati d’acquistare
  • 10 schede Giocatore, ognuna riportante 6 ricerche. Ogni giocatore riceverà 2 schede necessarie per il proprio potenziamento. Ogni ricerca può contenere al massimo 2 scienziati.
  • 5 pedine razzo e 40 segnalini bandiera, rappresentanti le 5 nazioni in gioco, (1 pedina razzo e 8 segnalini bandiera a nazione)
  • 1 segnalino primo giocatore a forma di luna piena
  • 50 banconote, suddivise in 30 banconote da 5 milioni e 20 banconote da 1 milione. Come potrete notare, i soldi non sono molti, fate attenzione a come li spendete.
  • 1 segnalino contaturni
  • 39 carte spionaggio, riportano un numero da 1 a 3 e possono essere utilizzate per migliorare i risultati delle vostre missioni o interferire sui risultati delle altre.
  • 5 dadi per eseguire il test missione. Ogni dado riporta i colori verde, rosso e blu, dove verde indica successo, rosso indica fallimento e blu indica neutro. Il risultato della missione sarà data dalla somma dei successi meno la somma dei fallimenti.
  • 80 cubetti in legno che rapprensentano gli scienziati (ogni colore indica le differenti caratteristiche dello scienziato) e 10 segnalini bonus.

 

Tipo Scienziato Costo Milioni Valore durante il calcolo della ricerca Alla fine della partita Altre informazioni
Inesperto blu 3 1 Ricercatore – 2 punti prestigio
Base bianco 5 1 Ricercatore / Unico scienziato che può presenziare due volte nella stessa ricerca
Famoso verde 9 1 Ricercatore + 3 punti prestigio
Geniale rosso 11 2 Ricercatore /
Spia nero 7 0 Ricercatore – 1 punto prestigio Serve per mettere il bastone tra le ruote all’avversario, al tuo avversario, devi quindi piazzarlo su una sua ricerca occupando un posto scienziato
Segnalino Bonus bonus 1 Ricercatore / Va piazzato nella tua scheda giocatore, nella stessa posizione in cui hai messo il segnalino spia all’avversario.
Ad agosto 2013 è stata messa on-line sul sito della Cranio Creations una correzione ad alcune regole del gioco, tra cui uan modifica alla disposizione iniziale degli scienziati base (cubetti bianchi), rispetto agli altri scienziati non vanno disposti tutti sul tabellone di gioco, ma ne vanno disposti solo 8 per ogni giocatore.

Il gioco:

Il gioco si svolge in 7 turni, sarà quindi necessario decidere in fretta la propria strategia.

In ogni turno sono presenti 4 fasi di gioco ben distinte, per passare da una fase all’altra è necessario che tutti i giocatori (a turno) abbiano svolto le loro attività.

All’inizio di ogni turno voi e gli altri giocatori riceverete alcuni milioni (fase 1: introiti) con i quali potrete comprare carte spionaggio ed assumere scienziati che dovranno essere immediatamente posizionati su una ricerca libera della vostra scheda giocatore (fase 2 : acquisti). Successivamente, se il budget a disposizione ve lo permette, potrete lanciare una qualsiasi missione (fase 3 : missioni), ma fate attenzione durante tutta la partita potrete tentare ogni missione una volta soltanto, al termine di tutte le missioni arriva il momento di far scattare il segnalino contaturni ed un altro anno è finito (fase 4 : fine del turno).

Al termine della partita vince il giocatore che ha acquisito più punti prestigio.

Di seguito alcuni dettagli di gioco …

Schede giocatore:

Ogni giocatore possiede due differenti schede, contenenti ognuna 6 differenti ricerche che permettono di potenziare secondo la propria strategia il proprio percorso. Ognuna delle due schede racchiude una tipologia di potenziamento:

  • La scheda verticale, permette di potenziare i singoli elementi del razzo, questi in base al numero di scienziati assegnato, andranno ad influenzare la riuscita di ogni singola missione in cui è riportato il simbolo della ricerca.
    1969_scheda_gioc2Gli elementi del razzo sono:

    • Modulo Orbitale (CSM)
    • Modulo Lunare (LEM)
    • Astronautica (EVA)
    • Tecnologia
    • Rampa di Lancio
    • Razzo Vettore

 

La scheda orrizontale, sempre in base al numero di scienziati assegnato, permette di usufruire dei seguenti bonus:

  • 1969_scheda_gioc1Controllo a terra: trasforma un risultato neutro in un successo (dado blu in dado verde)
  • Robotica: abbassa di 2 milioni il costo del primo scienziato acquistato ad ogni turno
  • Simulazione: permette di ritirare un dado
  • Investitori: assegna 3 milioni per ogni fallimento conseguito (dado rosso)
  • Spionaggio: permette di pescare una carta spionaggio
  • Assicurazione: abbassa di 2 milioni il coso di ogni missione, ad eccezione della missione lunare.

Un altra correzione introdotta nel regolamente, dall’aggiornamento d’agosto 2013 riguarda il bonus dell’assicurazione, in quanto inizialmente per ogni ricercatore piazzato su queste ricerca si guadagnava 3 milioni per ogni fallimento, quindi se erano presenti 2 scienziati e si otteneva un fallimento l’assicurazione vi avvrebbe conferito 6 milioni (3 per ogni scienziato). La modifica introduce il concetto che uno scienziato permette di ottenere il risarcimento per un fallimento di conseguenza, avendo piazziati due scienziati, ma ottenendo un solo fallimento l’assicurazione vi risarcirà solo 3 milioni.

Punteggio Test Missione:

Il punteggio di un test missione è dato da un’insieme di variabili: inizialmente il giocatore che lancia una missione tira i 5 dadi a sua disposizione ed applica se necessario eventuali bonus. Il successo della missione sarà dato dalla somma dei dadi verdi (successi) meno la somma dei dadi rossi (fallimenti). Al numero così ottenuto viene aggiunto il numero di scienziati posizionati sulle ricerche di quella missione.

Il valore finale ottenuto è il punteggio del proprio test.

Successivamente, tutti i giocatori possono giocare carte spionaggio per influenzare il risultato del test, in questa fase i giocatori possono accordarsi apertamente su quali carte giocare.

Conclusa questa fase il giocatore che ha lanciato la missione acquisirà tanti punti prestigio, quanto il valore della casella su cui il razzo è posizionato, in caso avesse portato a termine la missione lanciata il giocatore avanzerà di una casella anche sulla missione lunare.

Missione Lunare:

La missione lunare è la più lunga e la più difficile, ma proprio per questo è la missione che può conferirvi più Punti Prestigio. Anche la missione lunare, come le altre missioni, può essere tentata una sola volta, e nonostante possiate intraprenderla in un qualsiasi turno di gioco, è saggio lasciarla come ultima missione, in quanto è preferibile addestrare il proprio personale completatando missione “semplice” prima di lanciarli alla conquista della luna. Infatti più missioni completerete più missioni la vostra nazione avanzerà nella missione lunare.

Per concludere:

La meccanica è semplice, ma durante la partita vi renderete presto conto che passaggi semplici non significa vincere facilmente, anzi scegliere come spendere i propri milioni e su quali ricerche investire richiede una certa dimestichezza con i giochi da tavolo.

Divertitevi a cambiare la vostra strategia tra una partita e l’altra, affinate la vostra tecnica e cercate di sbaragliare tutti nella missione lunare. Ricordate, il vostro scopo è arrivare sulla luna e lasciare la vostra impronta.

Premi e Riconoscimenti:

  • Nomination Best of Show 2012 : Nominato tra i 3 giochi finalisti al Best of Show del Lucca Games 2012 nella categoria Gioco da Tavolo per Esperti.

Chi c’è dietro a questo gioco in scatola:

autore-del-gioco Andrea Crespi, Lorenzo Silva, Lorenzo Tucci Sorrentino e Aureliano Buonfino
illustratore-gioco Giulia Ghigini
project-manager-gioco Lucas Kowal e Lorenzo Silva
lingua-gioco Alessandro Prà
casa-produttrice-del-gioco Cranio_CreationsCranio Creations s.n.c.
anno-di-produzione-del-gioco 2012

1969 - Wallpaper

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *